AL GARGHET – MILANO

993786_598263046880039_2123036542_n

Al Garghet, Milano

Il garghet, nel dialetto Milanese, è il gracidare delle rane. Il giardino di questo casale “incantato” immerso tra le risaie della periferia milanese infatti è popolato da simpatiche rane, che sono diventate negli anni, simbolo del ristorante.
Un casale rosso immerso tra piante e fiori, sembra la dimora di personaggio fiabesco con le sue salette rosse, un grande pianoforte bianco, i paralumi in tessuto dal sapore british e un giardino pieno di rose e tavoli rotondi in pietra.

COSA MANGIARE
Il menù sembra scritto a mano dalla nonna in dialetto milanese, con traduzione sotto [per la fortuna di noi romani]. Ogni piatto è tipico della tradizione meneghina, è infatti un must al Graghet la maxi cotoletta alla milanese. Varie leggende ruotano intorno alla cotoletta, alcuni per scommessa o per gola sono riusciti a finirla tutta, ma la verità è che noi l’abbiamo divisa in tre tanto era grande.
COSA BERE
Vino rosso e corposo, si sposa bene al menu.
PERCHè ANDARE
Perchè è ancora uno dei pochi ristoranti in città, insieme ad Arlati, in cui mangiare ottimi piatti della cucina tradizionale milanese in un ambiente particolare e unico lontano da ogni tipo di turismo.
PREZZI
40-50 euro a testa incluso vino.

984010_591740967532247_644572679_n
1513295_699959800043696_1627867240_n
Ph. credits Al Garghet

Via Selvanesco 36 – Milano
T. 02/534698 – F. 02/57407866
Email info@algarghet.it

 

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.