MaMi – FEDERICA MIGLIORINI

Ph: Le Kelly Photography

Federica Migliorini, 34 anni, founder di MaMi Club. Vivo e lavoro a Milano

Il tuo motto
Segui sempre l’istinto

Presentati in tre righe
Guerriera, determinata, cerebrale

Dove sei cresciuta
Sono cresciuta in Brianza

Cosa sognavi da bambina
Da piccola sognavo di diventare una cavallerizza, già a 6 anni praticavo salto ad ostacoli e mi vedevo crescere in una scuderia attorniata dai miei cavalli.

Che cosa fai ora
Oggi sono la mamma di Matilde, presto mamma bis e la founder di MaMi Club.

Mi piace l’idea di poter crescere mia figlia allo stesso tempo sono fermamente convinta che una brava madre debba essere anche una mamma realizzata. Sono un vulcano di idee e una persona molto attiva. Non riuscirei a rinunciare a questo lato del mio carattere.

Come ci sei arrivata
Ho conseguito una laurea magistrale in economia, e ho iniziato a lavorare nel campo del Marketing e della comunicazione nel mondo della moda. Ho sempre sognato di creare una mia attività ma sono felice di aver fatto un lungo percorso in azienda prima di lanciarmi in un progetto personale. Lavorare in una grande realtà mi ha dato delle basi solide per poter crescere professionalmente. Mi ha insegnato il rigore, l’organizzazione, e mi ha regalato un metodo. La chiave del successo di qualsiasi iniziativa a mio avviso si racchiude nella passione. Credo che tutte le attività di successo siano mosse da forte passione e interesse personale di chi le ha create. Nel mio caso la nascita di mia figlia ha cambiato il mio mondo e le mie priorità, MaMi ( MAMME MILANO) il gruppo facebook è nato per una mia esigenza personale, il bisogno di confrontarmi con altre mamme. Avere un figlio ha spostato i miei interessi verso il mondo dei bambini. Il MaMi Club è in continua trasformazione proprio perché è in continuo ascolto delle esigenze delle mamme.

Gli errori che non rifaresti
In terza media mi sono tagliata i capelli e li ho tinti di biondo… è stato un periodo molto buio =)

Cosa sogni oggi
Se potessi pensare in grande mi piacerebbe poter far qualcosa di concreto per il mio paese.  Mi dispiace tanto sentir sempre parlar male dell’Italia, paese che amo e che rivaluto ogni volta che ho l’occasione di essere all’estero. In questo momento non saprei ne come ne dove, ma spero che possa succedere.

Se potessi scegliere, in quale città vorresti vivere
Esattamente dove vivo, a Milano

La tua serata più divertente
Cena a casa con mio marito e i nostri migliori amici

La tua domenica
Al parco con Matilde, in campagna dai nonni o un pomeriggio in compagnia di amici e bambini

I tre tips senza i quali non potresti vivere
Sono una persona che ama il buon cibo, mi capita di voler tornare in alcuni posti per poter mangiare un determinato piatto. Mi piacciono ovviamente anche i ristoranti alla moda con cibo raffinato. Ma amo scovare posticini più rustici soprattutto per il pranzo. A Milano, dove vivo, per esempio mi sento di consigliare Mensa Sana, un ottimo corner vegano senza pretese, dove a parlare è il cibo. A Londra, dove ho studiato, adoro pranzare al Borough Market dove si trovano moltissimi street food e si può anche fare la spesa. A NYC, dove ho trascorso molto tempo per lavoro consiglio di provare Burger joint all’interno dell’hote le Parker Meridien, il contrasto tra l’hotel sfarzoso ed il corner degli hamburger è molto suggestivo.

Una persona da seguire su Instagram
Emily Schuman founder di @Cupcakeandcashmere, mi piace il suo stile nell’arredamento.

@likemiljian, lei il marito e i due figli sono partiti a settembre per fare il giro del mondo e ogni mattina mi regalano immagini splendide e ovviamente il @Mami­­_club

Commenti

commenti