28 POSTI – MILANO

FullSizeRender (2)

28 Posti, Milano

C’ è un posto sui Navigli, che tutti conoscono di fama.

Ha 28 posti ed è arredato interamente con materiali di recupero. I proprietari, Silvia e Gaetano, da anni impegnati nel sociale grazie all’associazione Liveinslums, una Onlus Ong, hanno permesso ai detenuti del Penitenziario di Bollate di partecipare ai lavori edili del locale. All’interno del carcere infatti è stato aperto un laboratorio di falegnameria, che ha dato luce a tavoli, porte ed armadiature del ristorante.

L’ambiente pur essendo minimal, rimane caldo ed accogliente. Ed anche la gentilezza del personale, ti fa subito sentire “coccolata”.

La cucina, capitanata dal giovane chef Marco Ambrosino, propone un menu sofisticato, che predilige solo ingredienti di stagione e di altissima qualità.

Il loro spaghetto con burro acido, tabacco e aringa è un’esplosione di colore e contrasti per il palato. Un sapore delicato, dalle note acidule, ricercato.

Anche il vino, così come gli ingredienti, predilige la qualità e la piccola produzione. L’80% dei vini infatti sono naturali e da agricoltura biologica.

28 posti ci ricorda che il rispetto della natura e dell’essere umano sono valori importanti nella vita e anche nella cucina.

via Corsico 1 (Fermata MM verde Porta Genova)
Telefono: 02 8392377
Mail: 28posti@gmail.com
Aperti da martedì a domenica
dalle 12.30 alle 14.30 e dalle 20.00 alle 23.00
Chiuso il lunedì

FullSizeRender (3)
FullSizeRender (1)

 

Commenti

commenti

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *