DE FOODHALLEN – AMSTERDAM

De Foodhallen01

DE FOODHALLENAmsterdam.

E’ un vero e proprio food market di ispirazione inglese che punta come concept sullo street food.
Dove non esiste antipasto primo o secondo, non si segue una logica, ma si assaggia si divide, e si osserva una trentina di chioschi che offrono i loro piatti migliori. Nuovi imprenditori e well-known chef friggono, arrotolano, tagliano, grigliano senza sosta in una competizione continua, loro, tu assapori e ti sazi. Preparatevi a tavoli sociali, sgabelli, banconi,  e se non fa per voi potete sempre sedervi nella stessa struttura nella Brasserie Halte 3 o per una caffe nell’hotel De Hallen, che vale comunque la pena di visitare per il suo design da gallery newyorkese.
Ideale per un bite al volo, se siete indecisi su cosa mangiare, soli o con amici o famiglia a seguito, o se state solo curiosando tra la biblioteca o i negozi del De Hallen.

COSA MANGIARE
Il consiglio e’ di assaggiare un po’ di tutto

The Butcher offre uno dei migliori hamburger di Amsterdam.

Frisca per gli amanti dell’healty food realizza coni di alga, quinoa, salmone e semi di limo puntando sul bio, gluten free e vegan.

Caulils Kaas, ne sentirete il profumo sin da fuori, griglia, fonde, tosta e spalma forme di formaggio svizzero senza pieta’.

Le Big Fish dove il menu viene elaborato giornalmente in base al pescato.

Shirkan per un Chicken Tikka direttamente da Mumbai

De Ballenbar frigge crocchette olandesi dal ripieno di formaggio di capra al tartufo con salse homemade, anche in vendita.

The Rough Kitchen per maiale e piatti retro.

Bulls and Dogs per sperimentare nuove interpretazioni dell’ Hot Dog.

Meneer Temaki per sushi e hand rolls creativi

Maza specialmente per Hummus e falafel.

Jabuco per i suoi coni di Jamon Serrano da asporto e tapas di ogni genere.

-Wild moa per gli amanti delle quiche tipiche neozelandesi e australiane

-Vietview per provare i buns vietnaminiti da strada.

-Le Petite Gatue per le sue tart alle mele e cioccolato.

-Green Brother per soddisfare al 100% i vegetariani

COSA BERE
Troverete una vasta selezione di vino,birre, artigianali e non e healthy juices
PERCHE' ANDARE
E’ uno di quei posti che dovrebbe esistere in tutte le citta’, che ti consente di annusare e assaporare un po’ di mondo senza dover andare poi cosi lontano.
PS Il De Foodhallen innagurato al pubblico il 21 ottobre 2014, fa parte di un complesso di circa circa 17mila m2 che e’ gia un hotspot di Amsterdam, ex deposito di tram ha mantenuto la sua anima industriale e le vecchie rotaie sul pavimento.
PREZZI
dai 4 ai 20 euro

Bellamyplein 51, Amsterdam
Aperto dalle 11 alle 20.00 week end 21.00

Ispirato a:

Torvehallerne , Copenhagen
Borough Market , London
Chelsea Market, NYC
Mercado de San Miguel, Madrid

De Foodhallen04

De Foodhallen02

Commenti

commenti

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.