INT. 2 – ROMA

Int2_MadMap_01

Siamo tutti a conoscenza delle tendenze degli ultimi anni, in particolare a Roma e a Milano.
Sono di moda gli home restaurant, ossia quando vai a cena a casa di sconosciuti e condividi un “tavolo sociale” e buon cibo, pagando l’host come se fossi in un vero e proprio ristorante.

Poi ci sono gli speakeasy, come il 1930 a Milano, il nostro preferito.
Indirizzo segreto e accessibile solo ai membri. A noi piace tantissimo, forse perché ogni volta che varchiamo la soglia, ci sembra di tornare indietro nel tempo e correre quel brivido di un qualcosa di “proibito”.

In questo scenario fa capolino a Roma, Int. 2. Non lo definirei un vero e proprio speakeasy, ma un’interpretazione più moderna e più social del termine.
La sensazione è quella di entrare a casa di qualcuno, in particolare quel qualcuno sono due miei cari amici, Ludovica e Federico, e concedersi un momento di relax e chiacchiere su uno dei divani del locale.

Nessuno si aspetterebbe una perla così rara nel cuore pulsante e caotico di Ponte Milvio.
Int. 2 non affaccia su strada. Dovete passare per una porticina e salire un piano di scale per trovare un appartamento caldo con luci soffuse e un bancone di legno recuperato e restaurato da un pub degli anni 60.

Se è la vostra prima volta, vi consigliamo di ordinare un Little John, a base di pisco -un’acquavite peruviana – bergamotto, guava e alloro.

Inoltre, se tra un cocktail e l’altro dovesse venirvi fame, Int. 2  propone un piccolo ma gustoso menu realizzato con  prodotti presidio Slow Food.
Tartare, uovo pochè, bruschette, dolci, serviti su piccoli coffee table.
Perfetto per una cena veloce e sfiziosa tra amici.

Primo piano, Interno 2, Piazzale di Ponte Milvio, 43, 00135 Roma

Commenti

commenti

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *