NAKAJIMA NO OCHAYA – TOKYO

dpp_2506v2

Nakajima no Ochaya, Tokyo

Camminando sul lungo ponte di cedro al centro del Giardino Hama-rikyu Onshi-teien, totalmente in contrasto con le alte torri di cemento dell’adiacente quartiere finanziario, troverete una magica casa da tè del 1704.

Dolcemente cullati dalle donne che, rigorosamente scalze e servizievoli, ti indicano e spiegano dove accomodarsi, vi sorprenderete senza scarpe, seduti sui tradizionali mat di bamboo, mentre gustate il dolce di pasta di riso e fagioli rossi sorseggiando un’abbondante tazza di matcha, catapultati in una dimensione di assoluto relax tutta giapponese.

COSA MANGIARE/BERE
La casa da tè, come da nome, offre esclusivamente pregiato tè matcha, una particolare polvere ad alto contenuto di teina, derivata dall’essicazione delle foglie di tè. Durante la cerimonia del tè giapponese, la polvere viene lavorata accuratamente con acqua a 80°C in tazze apposite, grazie all’utilizzo di una singolare frusta di bamboo. Accanto al matcha, si può scegliere tra due tipologie di dolci di accompagnamento, una più elaborata e l’altra più tradizionale.
Il bilanciamento tra dolce e amaro, infatti, durante la cerimonia del tè è fondamentale (come attentamente spiegato nelle istruzioni in dotazione in inglese necessarie per comprendere a pieno i meccanismi della cerimonia). Il pasticcino si mangia, in piccoli bocconi, rigorosamente prima di poter toccare il matcha, per rendere il sapore dello stesso più piacevole e meno amaro.
1YWdBKhM3a5KwX01Kn67Fa-VfRy5tqLj-JBwsOIui67c6wrpP8hIV9pjlRvGtjZARVoLPXxBIw0_fuQ=w1318-h506
PERCHE' ANDARE
Il giardino di Hama-rikyu Onshi-teien già di per sé vale la visita. Splendido e curato, un tempo scuderia e tenuta di caccia di una famiglia di Shogun, è un’oasi tranquilla nella frenetica Ginza; una volta entrati al parco non si sentono più le voci della città e, se periodo giusto, si può godere del meraviglioso spettacolo dei sakura (ciliegi) in fiore tra collinette e laghetti.

La casa da tè ha anche un bellissimo dehor, dove si indossano ciabatte di pelle in dotazione e si può godere del sole e del rumore placido dell’acqua; può essere la pausa perfetta dopo, per esempio,  una visita mattutina al vicino e frenetico mercato del pesce Tsukiji.

CURIOSITA'
Nonostante le donne che con pacifica frenesia servono i clienti abbiano i calzini bianchi, quando si siedono per appoggiare i vassoi a terra e si vede la pianta del piede, i calzini sono bianchissimi. Sempre. Candidi. Anche dopo ore. Incredibile igiene giapponese o magia? Come fanno?
PREZZI
¥300 per entrare a visitare il parco
Due principali fasce di prezzo per la consumazione alla casa da tè: ¥500 e ¥800 (la differenza sta nella tipologia di dolce che accompagna la tazza di matcha). Se volete solo assaggiare, il tutto si può dividere – sharing is caring 🙂

MWGIOe5ZO_DcB2dijLJNlNBFPqXLmxrR1-sokoA4jE6sQBKlbbJQwUqO8NOHkZdiotrdCawLESpnxPA=w1861-h810

bfe380bba439d8b957827b48e102b2f7d01ad2a0_tn482x298

 

Commenti

commenti

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.