STRASBURGO

home_strasburgo

Strasburgo e’ uno scrigno in Alsazia. E’ il risultato perfetto tra Francia e Germania. E’ la meta perfetta per un weekend in una cittadina europea diverse dalle solite capitali. In due giorni si visita facilmente, in tranquillita’ tra pain d’epices, fois gras e aria internazionale.

TO EAT
Strasburgo_Mad Map_02

Brasserie Les Haras

  • Maison des Tanneurs, per una vera cena alsaziana in una casa super tipica sul fiume
  • Brasserie Les Haras, se cercate design e cucina piu’ raffinata/per tutti i gusti
  • La Hache, per una cucina moderna in un ristorante vibrante con cucina che unisce originialita’ e tradizione
TO DRINK
  • Patisserie Christian, per un te ed una merenda – con alta pasticceria – in un cortiletto nascosto dietro la cattedrale
  • Vino Strada, per un bicchiere di vino in centro
  • Le Code Bar, minuscolo in una viuzza nascosta e’ un cocktail bar che viene definito una ‘vera pepita’. Cocktail insoliti e gustosissimi in un mini locale super inaspettato – ps non fatevi intimorire dalla fila!
TO DO

 

  • Visitare il Parlamento Europeo ed il Parc de l’Orangerie
  • Passeggiare per Rue des Serruries raggiungendo Petite France e poi la cattedrale.
  • Comprare pain d’epice – must da Mirelle Oister  – fois gras – Georges Bruck il nostro tip –  e ceramiche decorate a mano. 
TO SLEEP
Dormite a Les Haras, un vecchio complesso equestre unicamente ristrutturato dal duo Jouin-Manku. Legno scuro, pareti bianche e cuoio sono gli elementi principali che richiamano appunto le stalle. PS non perdetevi il ristorante che gode di un’architettura straordinaria, nonche’ di cibo prelibato!
Strasburgo_Mad Map_01

Petite France

Strasburgo_Mad Map_03

Parc de l’Orangerie

Strasburgo_Mad Map_05

Cattedrale

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.